Polenta delle tre zie

Polenta delle tre zie una storia della mia famiglia prima ancora che di cucina

Polenta delle tre zie il racconto: la mia prozia Albina classe 1981 dai 18 anni agli 81 mescolava una polenta al giorno per un totale di 25183 polente. Gisella la mezzana ha versato farina con lo stesso ritmo fino ad arrivare a 21900 polente. Linda la più giovane ha “aggiustato” 18900 polente.

I compiti erano così distribuiti: Gisella accendeva il camino o la stufa a legna, versava il sale dopo i primi bollori dell’acqua, un po’ alla volta per fare in modo che si sciogliesse senza andare a contatto con il rame. Poi spargeva la farina ed Albina la mescolava verso destra, quando la polenta cominciava ad avere una certa densità faceva delle bolle e Albina era pronta a schiacciare tutti i grumi che si andavano creando uno ad uno. La lasciavano bollire per 40 minuti anche un ora alle volte. Una volta pronta la stendevano sopra una tavola di legno che era stata creata da mio zio un piccolo falegname che però sapeva fare bene le sue cose. Una volta stesa per bene la polenta delle tre zie era così buona che poteva essere mangiata anche bianca, ma loro che erano delle cuoche divine la ricoprivano di un sugo che avevano messo a bollire nel calderone dentro al camino fin dalla sera prima, dentro vi versavano quintali di carne: spezzatino magro, salsicce, spuntature, pancetta. Steso il sugo sopra alla polenta lo cospargevano di parmigiano e poi tutti pronti intorno al tavolo. Eravamo venti o forse trenta a mangiare in questa infinita distesa di polenta.

polenta tre zie

Questa è la foto del tavolo in cui veniva stesa la polenta delle tre zie

Questi ricordi della mia casa, delle mie zie, di quanto amore ci fosse in tutto ciò che facevano  mi riaprono il cuore e perché no anche l’appetito :)

Buona giornata cari amici miei

il vostro

Amilcaremaria Covvalessi

 

One thought on “Polenta delle tre zie

  1. Martina il said:

    Caro amilcare questa polenta è ottima…! I tuoi suggerimenti sono sempre preziosi! Perchè non realizzare anche un blog su qualche altro tema interessante??