Pappardelle al cinghiale di Covvalessi

Buongiorno amici! Oggi parliamo delle pappardelle al cinghiale. E’ una ricetta tipica delle zone della provincia dell’alto lazio  in cui i boschi sono pieni di questo animale tanto grande quanto buono (da mangiare): il  cinghiale.

cinghiale pappardelle

Foto di un cinghiale nei boschi del viterbese

Vi giuro che adoro gli animali e ne ho tantissimi, ma di fronte a questo piatto tutta la mia sensibilità e il mio amore vengono meno, perché credetemi è un ragù bianco che sarà una vera emozione per il palato.

Dunque, prima di prendere carta e penna per gli appunti vi dico subito di cosa avete bisogno: di un amico!!! Un amico direte voi? Per cucinare una ricetta? Si proprio così perché per cucinare le pappardelle al cinghiale, avrete bisogno per l’appunto di carne di cinghiale che non  troverete di certo in un supermercato. Per cui cercatevi un amico in provincia, uno di quelli che conosce tutti e state certi che saprà a chi chiedere un buon pezzo di carne fresca.

Pappardelle al cinghiale ricetta

 

Mettete la carne di cinghiale a bagno per un giorno cambiando acqua più volte. Passate ventiquattro ore fatelo  a pezzetti e cuocetelo  pian piano buttando via il sughetto che esce fuori dalla carne. Verso la fine della cottura bagnatelo con un po’ di vino rosso quindi tritalo tutto. Aggiungete a questo un 30% (rispetto al peso della carne di cinghiale) di carne di maiale, composta come segue: pancetta, quantità minima di lardo, spezzatino poco magro e pasta di salsiccia (anche questo composto deve essere tritato tutto).  A parte preparare brodo di carne con osso, tanto sedano, carote e cipolla, che vi servirà per cuocere pian piano i due composti di carne tritata  (unendoli)  a fuoco molto lento. Aggiungete sale quanto basta e fate cuocere fino a quando tutto il composto non sarà chiaro.

Ora comprate delle pappardelle (fettuccine) fatte in casa e mettetevi a tavola.

Buon appetito :)

Il vostro

Amilcaremaria Covvalessi

 

Pappardelle al cinghiale Covvalessi

Questa è la foto delle pappardelle al cinghiale che ho preparato ieri per i miei amici

I commenti sono chiusi.